Menu

Assistenza Clienti > Privacy e sicurezza

Truffe e phishing su Internet

Sappiamo che desideri tutelarti dalle truffe presenti su Internet. Le informazioni seguenti ti aiuteranno a identificare ed evitare eventuali truffe e tentativi di phishing su Internet.

Fai attenzione alle truffe su Internet

  • NON inviare denaro in contanti, tramite bonifico, Western Union, PayPal, MoneyGram o altri mezzi, compreso Amazon Pay, a un venditore che sostiene che Amazon o Amazon Pay garantiranno la transazione, rimborseranno il prezzo dell'articolo (in caso di mancata soddisfazione) o custodiranno il denaro in garanzia.
  • NON effettuare un pagamento per riscuotere vincite di premi o lotterie o su promessa di guadagni elevati.
  • NON effettuare un pagamento perché ti viene «promesso» un prestito o una carta di credito.
  • NON rispondere a un'offerta ricevuta tramite Internet o telefono se non sei sicuro della sua veridicità.
  • NON effettuare un pagamento a qualcuno che non conosci o di cui non hai verificato l'identità.

In caso di dubbi, chiedi ulteriori informazioni al destinatario in merito alla finalità e alla sicurezza del pagamento richiesto. Non inviare il pagamento finché non sei sicuro della transazione.

Identificazione delle e-mail di phishing o contraffatte

Potresti ricevere delle e-mail inviate apparentemente da Amazon Pay ma che, in realtà, sono contraffatte. Tali e-mail potrebbero reindirizzarti a un sito web simile a quello di Amazon Pay e ti potrebbe essere chiesto di inserire informazioni relative all'account, come l'indirizzo e-mail e la password.

Questi siti web non autorizzati possono appropriarsi di informazioni sensibili di accesso o di pagamento e utilizzarle quindi per perpetrare delle truffe. Alcuni messaggi di phishing contengono virus o malware in grado di rilevare password e dati sensibili. Ti consigliamo di installare un programma antivirus, aggiornandolo con regolarità.

Ecco alcuni aspetti importanti relativi alle e-mail fraudolente:

1. Amazon Pay non ti chiederà di fornire delle informazioni tramite e-mail

Amazon Pay potrebbe richiederti delle informazioni importanti ma, in tal caso, verrai sempre reindirizzato al sito web di Amazon Pay.

Non devi mai fornire tramite e-mail informazioni personali quali:

  • Il numero della tua carta d’identità o passaporto
  • Data di nascita
  • Numero, PIN o codice di sicurezza della carta di credito (compresi eventuali «aggiornamenti» degli stessi)

2. Fai attenzione agli allegati delle e-mail sospette

Ti consigliamo di non aprire gli allegati di e-mail sospette o provenienti da sconosciuti. Gli allegati delle e-mail possono contenere virus in grado di infettare il computer quando vengono aperti. Qualora dovessi ricevere un'e-mail sospetta da Amazon Pay contenente degli allegati, ti consigliamo di eliminare il messaggio e di non aprire l'allegato.

3. Cerca errori grammaticali o tipografici

Fai attenzione a errori grammaticali o tipografici. Alcune e-mail di phishing sono tradotte da altre lingue oppure vengono inviate senza essere corrette e pertanto contengono evidenti errori grammaticali e tipografici.

4. Controlla l'indirizzo del mittente

L'e-mail è stata inviata da Amazon Pay? Sebbene i phisher siano in grado di inviare delle e-mail apparentemente originate da Amazon Pay, controlla l'indirizzo del mittente per verificarne l'autenticità. Se il campo «da» dell'e-mail contiene l'indirizzo «amazon-security@hotmail.com» o «amazon-fraud@msn.com» oppure l'indirizzo di un altro fornitore di servizi Internet, hai ricevuto un'e-mail fraudolenta.

5. Controlla l'indirizzo del sito web

I domini di hosting dei siti web di Amazon Pay autentici sono sempre i seguenti:

  • https://pay.amazon.com/it
  • https://resolutioncenter.payments.amazon.it
  • https://authorize.payments.amazon.it

Talvolta, il link inserito in queste e-mail contraffatte può sembrare un indirizzo Amazon Pay originale. Per controllarlo, passa il mouse sopra il link: il sito web a cui è collegato verrà visualizzato nella barra di stato nella parte inferiore della finestra del browser oppure verrà visualizzato in un messaggio a comparsa.

Non utilizziamo mai un indirizzo web il cui host è diverso da quelli elencati sopra. Per esempio, domini come «http://security-payments-amazon.com/. . .» o un indirizzo IP (serie di numeri) seguiti da directory come «http://123.456.789.123/payments.amazon.com/. . .» non si riferiscono a siti web Amazon Pay validi.

In altri casi, la pagina contraffatta può essere impostata in modo da indirizzarti automaticamente al sito web fraudolento nel momento in cui clicchi su una qualsiasi parte del testo. Amazon.it non invia mai e-mail di questo tipo. Se per caso clicchi su una di queste e-mail fraudolente e vieni indirizzato a un sito web contraffatto, non inserire nessuna informazione ma chiudi subito la finestra del browser.

6. Se un'e-mail ti appare sospetta, vai direttamente al sito web di Amazon Pay

In caso di dubbi, non cliccare sul link presente nell'e-mail. Vai direttamente all'indirizzo https://pay.amazon.com/it e accedi al tuo account per visualizzare gli acquisti recenti o per controllare le informazioni del tuo account. Se non riesci ad accedere al tuo account o se noti qualche anomalia, contattaci subito. Puoi contattarci dal sito web Amazon Pay.

7. Proteggi le informazioni del tuo account

Se hai cliccato su un'e-mail sospetta o fraudolenta e hai inserito le informazioni del tuo account collegato ad Amazon Pay, aggiorna immediatamente la password di Amazon.it. Per farlo, accedi direttamente a https://pay.amazon.com/it e clicca su Il mio account. Nella pagina successiva, clicca sul link Modifica nome, indirizzo e-mail o password.

Se hai inserito il numero della carta di credito sul sito collegato all'e-mail contraffatta, adotta tutte le misure necessarie per proteggere le tue informazioni. Ad esempio, potresti contattare la società che ha emesso la carta di credito per notificare il problema. Infine, elimina la carta di credito dal tuo account affinché nessuno possa accedere al tuo account senza autorizzazione.

Segnalazione di e-mail di phishing

Se hai ricevuto un'e-mail contraffatta, o se ritieni di aver subito un tentativo di phishing e sei preoccupato per la protezione dei tuoi dati sull'account Amazon.it, contattaci subito per segnalare un'e-mail di phishing o fraudolenta.