Menu

Assistenza Venditori > Risolvere le contestazioni

Gestione dei chargeback

Un chargeback è lo storno di un pagamento emesso da una banca o società di emissione della carta di credito quando un cliente contesta un addebito rivolgendosi a tale istituto anziché ad Amazon Pay. Un chargeback può verificarsi quando un cliente non ha ricevuto gli articoli acquistati, ha ricevuto più addebiti per un singolo acquisto o non è soddisfatto di un acquisto e non è riuscito a risolvere la questione con il venditore.

Contestazione di un chargeback

Quando Amazon Pay riceve un chargeback, riceverai un'e-mail con le informazioni sul chargeback, tra cui il numero dell'ordine e l'importo relativo al reclamo. Hai la possibilità di accettare il chargeback o richiedere assistenza ad Amazon Pay per la contestazione del reclamo.

Se scegli di contestare un chargeback, ti addebiteremo una commissione di 20 EUR per coprire i costi e ti chiederemo di fornirci le informazioni necessarie per procedere con la contestazione. Una volta ricevute le informazioni, collaboreremo con la banca o la società di emissione della carta di credito per risolvere il chargeback.

Se scegli di non contestare un chargeback, la contestazione verrà risolta automaticamente a favore del cliente e Amazon Pay dedurrà l'importo contestato dal tuo account.

Per informazioni dettagliate su come rispondere a una contestazione di un chargeback, consulta: